closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Abbonati al manifesto digitale ed accedi da web e app per € 20.00 al mese, o €199.00 l’anno.

Abbonati ora

Salvataggio premeditato

Carlo Lania

Si riaccende lo scontro sui porti. I volontari di Mediterranea salvano 49 migranti su un gommone in avaria e si dirigono verso Lampedusa: «Indicateci uno scalo sicuro». Ma il Viminale minaccia di chiudere le acque territoriali con una direttiva anti-ong

Quello che lo spot di Salvini non dice

Liana Vita

Solo 335 persone sarebbero sbarcate in Italia dall’inizio dell’anno. Ma il pensiero va una serie di dati ben più impressionanti, e cioè l’aumento di morti e dispersi nel Mediterraneo

Voto sulla Diciotti, grillini avvisati

Redazione politica

Senato. “Chi non salva Salvini deferito ai probiviri” minaccia il capogruppo. Domani la conta, senza rischi per il ministro. Il giorno dopo tocca a Toninelli

SOLIDARIETA"

«Lorenzo non è un caduto di serie b»

Chiara Cruciati

Il giovane italiano combattente delle Ypg ucciso dall’Isis nella battaglia di Baghouz. Il padre: «Istituzioni in silenzio». Il ricordo dei suoi compagni di lotta a Rojava. Tra una settimana, intanto, l’udienza per i cinque torinesi ex Ypg per cui Digos e Procura hanno chiesto la sorveglianza speciale

Il cantiere infinito, né testa né centro

F. Chiodelli, A. Coppola - L"Aquila

La ricostruzione non è finita. Soprattutto degli edifici pubblici. E i centri storici non hanno ripreso vita

Sviluppo da anni Sessanta

Alberto Bazzucchi

Il reddito medio della città è salito di nuovo ed oggi segna il record rispetto agli altri centri della regione

Casette in ordine sparso

F. Chiodelli, A. Coppola - L"Aquila

Il lascito della politica berlusconiana nella ricostruzione del capoluogo abruzzese

Viaggio nell’arte oltre la zona rossa

Arianna Di Genova

Navate che tornano a risplendere e la cupola del Valadier delle Anime Sante rimessa in sesto

Nuova Zelanda, stretta sulla vendita di armi

Mario Di Vito

«Il nostro mondo è cambiato per sempre», anche il vicepremier e capo del partito di estrema destra New Zealand First è d’accordo. Tra un paio di settimane già una prima bozza della legge

Cristchurch, agli antipodi dell'emergenza

Mario Di Vito

Brenton Tarrant sprezzante ha esibito in tribunale il gesto dei suprematisti bianchi. La premier neozelandese: «Stretta sulla vendita di armi». Allarme delle comunità islamiche

CONTRO IL RAZZISMO

Una settimana contro ogni discriminazione

Luigi Manconi, Federica Graziani

Al di là delle opposte scemenze: una che si suppone “di sinistra” – l’Italia è un paese razzista – e un’altra “di destra” – chi spara ai negri, non è un razzista ma un matto – la questione dell’immigrazione di stranieri nella nostra società rimane cruciale

La Flat Tax riaccende lo scontro nel governo. A colpi di miliardi

Andrea Colombo

Fisco rovente. Lite sulla riforma cara alla Lega. Salvini smentisce le cifre uscite dal Mef: «60 miliardi? Ne servono 12-15». Tria: «Mai fatto stime». Le 5S Castelli e Lezzi: «Proposta insostenibile». Salvini s’infuria, Di Maio e Conte correggono ma non tanto

«Sblocca cantieri», un condono apre un nuovo fronte tra 5s e Lega

Roberto Ciccarelli

Appalti roventi. Il dissidio dei Cinque Stelle, la smentita della Lega. Con i sindacati un incontro «inutile e surreale», «Una trattativa al contrario». Domani il decreto sconosciuto arriva in consiglio dei ministri

Il mondo salvato dai ragazzini

Tommaso Di Francesco

Come correndo allegri su uno skateboard globale, milioni di giovani e giovanissimi in questi giorni sono entrati da protagonisti nel mondo. Sono fluiti come acqua limpida in ogni dove

Senza la sinistra niente risposte ai giovani scesi in piazza

Rossella Muroni

Come lo spieghiamo a Greta che un pezzo della politica anche di sinistra, dell’imprenditoria e dei sindacati manifesta perché si continui a trivellare i nostri mari per estrarre combustibili?

A Roma lo sciopero globale della generazione verde

Shendi Veli, Giansandro Merli - Roma

La capitale invasa da migliaia di giovanissimi: «Una protesta trasversale: il problema coinvolge tutti». Ora appuntamento il 23 marzo per la «Marcia per il clima e contro le grandi opere»

La generazione post ’98 travolge le vecchie liturgie

Roberto Maggioni -Milano

Milano. Hanno manifestato in 100mila, numeri oltre ogni previsione. Mischiati tra la folla di adolescenti anche bimbi più piccoli con i genitori, «questa volta però sono loro ad averci portati al corteo»

Manifestazioni ovunque, i fuoriclasse del pianeta Terra

Gabriele Annichiarico - Bruxelles

In piazza in tutto il mondo, dalla Thailandia alla Polonia. La prima grande manifestazione globale ha per protagonisti gli studenti. Greta Thunberg torna a protestare davanti al parlamento svedese

Successo della Marche du siècle, i gilet oscurati dalle violenze

Anna Maria Merlo - Parigi

Grossi cortei per il clima in tutti il Paese con manifestazioni allegre. Il canto del cigno dei gilet gialli, dopo la fine del Grand Débat, finisce nel dramma a Parigi: scarsa partecipazione e saccheggi sugli Champs Elysées

Saint-Nazaire, dove la lotta operaia si tinge di giallo

Rossella Muroni

Reportage dalla Casa del popolo occupata: «Non è un concetto definito, ognuno ne ha un’idea diversa. È un luogo che serve per organizzare delle azioni, ma anche per creare un legame sociale tra categorie diverse della popolazione»

Una macchina pensa ma non vive

Marco Liberatore

Intervista al filosofo Carlo Sini, in occasione della sua lezione alla Triennale di Milano per Digital Week. «Quello che distingue un automa da un essere umano è la memoria»

Il gusto del paradosso e della libertà

Benedetto Vecchi

SLAVOJ ŽIŽEK. A proposito di «Come un ladro in pieno giorno» (Ponte alle Grazie) dove il filosofo sloveno analizza le contraddizioni dell’ideologia dominante

Un Carnevale di lotta chiude l’annus horribilis del Brasile

Marco Boccitto

Dopo la dura reazione di Bolsonaro contro l’alto tasso politico delle sfilate, vince la Mangueira con un omaggio all’attivista assassinata

Il sogno di Marielle Franco è l’incubo di Bolsonaro

Francesco Bilotta

Il caso dell’attivista assassinata un anno fa agita i sonni del presidente, mentre emergono i legami tra il suo clan e i paramilitari

Il quadro è meno cupo anche grazie a Marielle Franco

Valeria Ribeiro Corossacz

Il suo discorso, il suo corpo, mettevano a disagio i soggetti dominanti… Un’anticipazione dal libro «Marielle Presente!»

Salvini e Di Maio divisi in famiglia. Il leghista: «Vado al congresso di Verona»

Redazione

Patrocinio sì o patrocinio no? Sul sito della Conferenza mondiale delle famiglie che si terrà a fine mese a Verona e che ospiterà il Movimento globale pro-Family, compare ancora il logo della presidenza del consiglio

Il marchio di mezzo governo sul raduno sessista di Verona

Antonella Soldo*

A Verona ci sarà mezzo governo, tre ministri (Matteo Salvini, Lorenzo Fontana, Marco Bussetti), due presidenti di Regione (Luca Zaia e Attilio Fontana), vari parlamentari (da Simone Pillon a Giorgia Meloni)

EDITORIA

La settimana chiusa di Crimi

Matteo Bartocci

Il sottosegretario pentastellato ha già deciso i «buoni» e i «cattivi» in vista degli stati generali dell’editoria convocati (pare) per il prossimo 25 marzo?

Il mandato di Algeri

Giuliana Sgrena

Dopo che milioni di algerini avevano manifestato contro il quinto mandato presidenziale per Bouteflika non rimaneva altra possibilità che il rinvio

Algeria, la patria cannibale

Guido Caldiron

Intervista allo scrittore Samir Toumi, autore di «Lo specchio vuoto» (Mesogea). “È la generazione dei nostri figli che cambierà questo paese”

TELEVISIONE

La signora in gialloverde

Vincenzo Vita

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni pubblica la «Classifica dei 20 soggetti che hanno fruito del maggior tempo…» nello scorso mese di gennaio. Domina la figura di Salvini, seguono Conte e Di Maio

Il reddito di cittadinanza è un altro

Marco Bascetta

L’alternativa è politica. Scardinare, con tutti gli strumenti a disposizione, i vincoli imposti a un diritto sociale fondamentale

«Reddito di cittadinanza», fondato sul sospetto

Roberto Ciccarelli

Breve storia di un provvedimento peggiorato da Lega e Cinque Stelle per rispondere alle critiche per lo più infondate con il populismo penale e la xenofobia elettorale

Reddito di base: liberare il tempo, autodeterminare la vita

Cristina Morini

Non Una di Meno e i movimenti femministi rivendicano a livello globale il reddito e il diritto alla scelta del lavoro

Van Parijs: «Reddito di base contro la povertà»

Roberto Ciccarelli

Parla il filosofo del reddito di base, universale e incondizionato. È necessaria una controproposta radicale a quella di 5Stelle e Lega

Con il reddito di base entriamo senza paura nell’età digitale

Giuseppe Allegri

Oggi il reddito di base ha la stessa importanza dell’assistenza pubblica e della previdenza sociale nel Welfare del XX secolo

Stranieri esclusi dal reddito: «È incostituzionale»

Giansandro Merli

Parla Alberto Guariso (Asgi): Il requisito di dieci anni di residenza è discriminatorio anche per gli italiani

IN EDICOLA IL DIPLO" DI MARZO

Verso una primavera elettorale

Yanis Varoufakis

Un’anticipazione dell’ex ministro dell’Economia greco e fondatore di diem25 dal numero in edicola di Le Monde diplomatique / il manifesto

Tav, partono i «bandi» francesi. E tutti nel governo esultano

Andrea Colombo

Il cda di Telt approva gli «Avis de marché». Salvini : «Scelta chiara, la Tav si farà». Il 5S Di Stefano: «Non si farà, è evidente»

Chiamparino: «Ora consultazione popolare»

Maurizio Pagliassotti

Uno spettro si aggira per il Piemonte: quello del referendum sul Tav. Ora Chiamparino ha virato su «consultazione popolare»

Tartaglia (Politecnico): «Come la Francia, riparliamo di Tav nel 2038»

Maurizio Pagliassotti

Intervista ad uno dei tecnici di riferimento dei No Tav: «Parigi ha rinviato l’analisi del progetto della tratta francese»

La lunga guerra dei 30 anni che inventa il Tav

Guido Viale

Come mai un moscerino come il Tav (“ma è solo un treno!” diceva Bersani) è diventato un elefante intorno a cui si giocano le sorti di governo, sviluppo, benessere e buon nome della nazione? Difficile capirlo da giornali e Tv

A Caracas il buio del mondo

Tommaso Di Francesco

È passato un mese e mezzo, e la prova di golpe che puntava alla divisione delle Forze armate è di fatto fallita; Guaidó stesso è sparito per due settimane

Piazze contrapposte nel black-out senza precedenti

Cludia Fanti

Voci di morti negli ospedali smentite dalla sindaca della capitale. Maduro: «L’imperialismo ci sta attaccando»

«Basta dialogare con chi sabota»

Marinella Correggia - Caracas

L’economista Carvajal Torres: «Non produciamo solo petrolio. Ma le filiere produttive sono in gran parte nelle mani di privati»

Il rientro a Caracas di Juan Guaidó, dilemma per Maduro

Claudia Fanti - Caracas

Arrestare l’autoproclamato presidente tornato dal suo tour o lasciarlo libero? Le controindicazioni, in entrambi i casi, sono pesanti

Ferrara (M5S): «Siamo contrari all’ingerenza negli affari di altri stati»

Fabrizio Rostelli

“La linea politica del M5S nella difficile crisi venezuelana è quella del dialogo, che presuppone l’ascolto di tutte le parti in causa”

Stédile: «Una guerra contro Caracas non conviene a nessuno»

Claudia Fanti - Caracas

E’ il leader del Movimento dei senza terra brasiliani ad aver lanciato l’idea dell’Assemblea internazionale dei popoli a Caracas

Wayuu, l’emergenza umanitaria che i sostenitori di Guaidó non vedono

Claudia Fanti - Caracas

C’è un’altra narrazione che attraversa i territori fra Colombia e Venezuela: è quella di un popolo indigeno binazionale

Pd, quello che le primarie non dicono

Antonio Floridia

Ai gazebo c’è stato un duplice movimento: la smobilitazione di una fetta di elettori legati al sistema Renzi e l’afflusso di ex elettori Pd. Ora occorre un vero congresso

Zingaretti agli alleati: basta guerre

Daniela Preziosi

Il segretario prova a sminare il campo del centrosinistra: «Se accanto a noi ci saranno delle liste europeiste non dovremmo viverlo in una chiave di tensione e polemiche»

La retorica del cambiamento nella continuità

Norma Rangeri

Il più grossolano errore in cui incorrere sarebbe considerare il voto delle primarie come un consenso tributato a questo Pd

Le primarie e la crisi di M5S chiede un cambio di fase

Aldo Carra

Non è affatto scontato che la vittoria di Zingaretti si traduca in una svolta a sinistra del Nazareno. E’ certo, però, che per la sinistra si impone un cambio

Cara Virginia Raggi, la Casa delle donne è l’università del futuro

Vandana Shiva

Lettera aperta alla sindaca di Roma: le chiedo non solo di proteggere ma di amplificare il ruolo della Casa Internazionale delle Donne. Che diventi un laboratorio per le economie, le conoscenze e le comunità del futuro, dove i giovani, specialmente le giovani donne, possano trovare gli strumenti per costruire economie locali vibranti di vita. Questo luogo dovrebbe diventare l’Università del Futuro e non dovrebbe venire chiuso

L'agitazione permanente

Alessandra Pigliaru

Sono più di quaranta le città che in Italia aderiscono allo sciopero globale femminista organizzato da Non Una Di Meno

Uno sciopero particolare

Lea Melandri

Lo sciopero che oggi riempirà le piazze è del tutto particolare, come il femminismo che lo promuove

Polonia, «l’8 marzo spalanchiamo una finestra sui diritti»

Francesco Brusa - Łodz

Parla Izabela Desperak, docente all’Università di Lodz e femminista: «Oggi saremo in piazza in tutte le città»

Tutte ferme, perché in Spagna funziona

Marina Turi

Madrid punta in alto. Dopo il successo «senza precedenti» dello scorso anno, oggi nel Paese sarà ancora sciopero femminista

Brasile, «c’è una guerra ideologica sul corpo delle donne»

Claudia Fanti

Intervista alla storica attivista Amelinha: «Sotto lìattacco dell’estrema destra, abbiamo perduto molti spazi»

Informazione, un deserto chiamato democrazia

Matteo Bartocci

Se la stampa piange, il giornalismo non ride. Tra rivoluzione tecnologica, testate che chiudono e bilanci in rosso, gli editori hanno capito che i lettori sono l’unica cosa che conta. Ma potrebbe essere troppo tardi

Nuove sfide sul web, abbonarsi conviene (o forse no)

Lelio Simi

Per editori e studiosi il 2019 sarà l’inizio della fine del tutto gratis su Internet: chi vuole essere informato dovrà pagare. Ma potrebbe essere l’ennesimo errore

In Giappone il boom dei giornali «porta a porta»

Stefano Lippiello - Osaka

Intervista a Shinichiro Kumagai, direttore della rivista mensile di politica internazionale Sekai (Il Mondo), sul mercato editoriale in Giappone

Cyborg, Bertie e gli altri giornalisti robot

Matteo Bartocci

Bloomberg ha già pubblicato migliaia di articoli scritti da algoritmi. Un terzo di tutte le notizie pubblicate da questa primaria agenzia finanziaria è stato scritto da un software chiamato «Cyborg»

SULLA PELLE DI TUTTI

Depistaggio generale

Eleonora Martini

L’ex ministro Alfano «riferì il falso al parlamento in base ad atti falsi». Al processo Cucchi bis la procura allarga le indagini sul depistaggio dei vertici dell’Arma. Il Generale Tomasone sentito in aula come teste ma non spiega perché anticipò di sei mesi gli esiti di perizie non vere

Inserti, libri, dvd e molto altro

MUSICA

Jazz, la star e il suo doppio

Guido Festinese

Anniversari/Cent’anni fa nascevano Nat King Cole e Lennie Tristano. I due grandi musicisti statunitensi, nati a distanza di un paio di giorni l’uno dall’altro, evidenziarono modi del tutto opposti di relazionarsi a musica e vita

Mondi sonori per Daniel Blumberg

Paola De Angelis

In Italia l’artista inglese, rivelazione 2018 con «Minus». «C’è un forte legame tra la musica e i disegni: non credo si possa sperimentare il mio lavoro in maniera diversa. Le opere sono parte fondamentale del processo creativo»

MUSICA

Il paradosso Michel Legrand

Marco Ranaldi

Un cofanetto di venti cd celebra il compositore francese, vincitore di tre Oscar, scomparso di recente

STORIA DELLE IDEE

La non continuità del dominio

Sandro Mezzadra

A partire da «Il potere temporaneo» di Maurizio Ricciardi per Meltemi. Lo sguardo marxiano non si appunta più sulla sua fondazione e legittimazione. Ne segue piuttosto la «costanza dell’esercizio»

La forza guerriera di abitare le parole

Alessandra Pigliaru

Parla la scrittrice nicaraguense Gioconda Belli, ospite a Pordenone da sabato per presentare il suo ultimo romanzo, «Le febbri della memoria», da domani in libreria per Feltrinelli

La tenerezza perduta che rinasce in banlieue

Guido Caldiron

Samuel Benchetrit, cresciuto nella periferia di Parigi, autore di «Ritorna» (Neri Pozza), la storia di un romanziere alla ricerca dell’ispirazione

CINEMA RITROVATO

La satira amara del capitalismo

Beatrice Fiorentino

«You and Me», il film «invisibile» di Fritz Lang ora disponibile in Dvd. Guardie e ladri negli Usa anni ’30

Il piacere di raccontare in una lunga estate

Cristina Piccino

«I villeggianti» di Valeria Bruni Tedeschi, tra conflitti e perdite una commedia nella fragilità dell’esistenza

Guardie, ladri e droga nella Detroit operaia

Giona A. Nazzaro

«Cocaine, la vera storia di White Boy Rick», ambientato nel 1984. Un bel noir diretto da Yann Demange con Matthew McConaughey

FOTOGRAFIA

La realtà ha una dimensione onirica

Manuela De Leonardis

Intervista. Un incontro nel suo studio con Marialba Russo, fotografa partenopea che vive a Roma, in mostra nella collettiva «Soggetto nomade», al Pecci di Prato

FEMMINISMO

Nello sciopero imminente e globale

Paola Rudan

A proposito di «Femminismo per il 99%. Un manifesto» (Laterza) scritto da Cinzia Arruzza, Tithi Bhattacharya e Nancy Fraser dell’International Women’s strike. Martedì verrà presentato a Bologna

Ricevi ogni mattina l’edizione digitale nella tua casella email

Gratis, niente spam, zero pubblicità. Provalo, puoi disiscriverti facilmente in qualsiasi momento.

Titolo

Politica

Rai sovranista, «chiacchierata» tra Bannon e Sangiuliano

Redazione politica

Italia

Casette in ordine sparso: l’abusivismo dell’emergenza

Francesco Chiodelli, Alessandro Coppola

Internazionale

Nuova Zelanda, stretta sulla vendita di armi

Mario Di Vito

Europa

Mano dura del governo contro i gilet gialli

Anna Maria Merlo