Efficienza energetica e sviluppo delle rinnovabili: cosa serve per lo sviluppo sostenibile dell'energia

Per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile è necessario aumentare di 3 - 5 volte la produzione di eolico e solare

Uno dei 17 obiettivi globali dell'Agenda 2030 Onu per lo sviluppo sostenibile è l'accesso universale a un’energia economica, affidabile, sostenibile e moderna e una delle tavole rotonde dell’ottavo Summit del Global Energy Prize, tenutosi al Karlsruher Institut für Technologie (KIT) in Germania, è stata dedicata proprio a quel che è necessario per raggiungere questo obiettivo....

Anche stavolta per il Governo la crescita economica non passa dalla sostenibilità

Nel decreto-legge approvato ieri dal Consiglio dei ministri nessuna misura ambientale viene posta al centro di un progetto di sviluppo per il Paese: l’ennesima occasione persa

Dopo una serata – l’ennesima – di scontro al calor bianco tra le due anime dell’esecutivo, M5S e Lega, stavolta divise dalla norma “salva-Roma” che avrebbe dovuto essere inserita all’interno del cosiddetto decreto Crescita, il Governo ha approvato in seconda deliberazione il decreto-legge che introduce «misure urgenti per la crescita economica ed interventi in settori...

Greta Thunberg: nel Regno Unito contabilità della riduzione di CO2 molto creativa

Tavola rotonda con laburisti, liberaldemocratici, verdi, scozzesi e gallesi. Sedia vuota per Theresa May

In un discorso ai parlamentari britannici, la sedicenne attivista ambientale svedese Grata Thunberg ha descritto la risposta del Fregno Unito ai cambiamenti climatici come «Al di là dell’assurdo».  Greta è stata invitata a Westminster come ispiratrice del movimento school climate strikes che è particolarmente attivo in gran Bretagna ed è arrivata a Londra proprio mentre...

Sesta estinzione di massa, i numeri e i dati che mancavano sono nel nuovo indice SKI

Grazie allo ZIMS di zoo e acquari, aumentano drasticamente le informazioni necessarie per aiutare a salvare le specie

Nonostante la mole di dati attualmente disponibili sugli esseri umani, è sorprendente quanto poco sappiamo di altre specie. Ora lo studio “Data gaps and opportunities for comparative and conservation biology”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), conferma che dai dati globali riguardanti oltre il 98% delle specie note di mammiferi, uccelli, rettili,...

I cambiamenti climatici hanno peggiorato la disuguaglianza economica globale

Il divario tra la produzione economica dei Paesi più ricchi e dei Paesi più poveri del mondo è superiore del 25% rispetto a quanto sarebbe stato senza il riscaldamento globale

Lo studio  “Global warming has increased global economic inequality” pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) da Noah Diffenbaugh e Marshall Burke del Department of Earth system science della Stanford University, dimostra che «Dagli anni '60, il riscaldamento globale ha aumentato la disuguaglianza economica. I cambiamenti di temperatura causati dalle crescenti concentrazioni di gas...

Costa blocca 8 pozzi petroliferi offshore. No definitivo all’ampliamento della piattaforma Vega nel Canale di Sicilia

Il plauso di Legambiente. BAT imposte alla raffineria di Milazzo: le emissioni saranno tagliate del 50%

Ieri, intervenendo al Museo del mare di Milazzo, dove è esposto lo scheletro di un capodoglio spiaggiato per aver ingerito  plastica, il ministro dell’ambiente Sergio Costa ha annunciato: «Porto a Milazzo due buone notizie per l’ambiente e quindi per la salute dei cittadini: ho già firmato il decreto ministeriale affinché la raffineria di Milazzo, come...

International Mother Earth Day: «Fate tutto ciò che è in vostro potere per lottare contro il cambiamento climatico»

L’appello dell’Onu alla mobilitazione per evitare danni irreparabili. TartaLove in Italia

L’Onu ha celebrato il decimo International Mother Earth Day cogliendo l’occasione per ricordare a ciascuno di noi che «la Terra e i suoi ecosistemi ci forniscono la vita e la sussistenza». La presidente dell’Assemblea generale dell’Onu, Maria Fernanda Espinosa, ha detto che «Siamo l’ultima generazione ad avere il potere di evitare dei danni irreparabili al pianeta...

Stragi nello Sri Lanka: attenti a diffondere fake news

Torna l’incubo della guerra civile, ma la situazione è completamente diversa

Dopo la serie di attacchi contro le chiese e gli hotel nello Sri Lanka che a Pasqua hanno fatto almeno 290 morti e più di 500 feriti, sono subito cominciate a circolare notizie frutto della cattiva informazione, come l’attribuzione da parte di un canale televisivo italiano degli attentati alle “Tigri Tamil”, definite composte da musulmani...

Le rotte globali della nostra spazzatura: ecco che fine fanno i rifiuti in plastica italiani

Sul territorio non ci sono abbastanza impianti per gestire la spazzatura che produciamo, che così prende la via dell’estero: 197mila tonnellate che viaggiano dall’Austria al sud-est asiatico

Sono circa 197mila le tonnellate di rifiuti in plastica che l’Italia ha esportato all’estero lo scorso anno, perché le produce ma non le sa gestire: dove vanno a finire? Il rapporto Le rotte globali, e italiane, dei rifiuti in plastica diffuso oggi da Greenpeace cerca di ripercorrere le rotte della nostra spazzatura, che terminano a...

Definitive le sanzioni Usa contro l’Iran: il costo del petrolio ai livelli più elevati degli ultimi 6 mesi

Iran: i Pasdaran pronti a bloccare lo Stretto di Hormuz

Il segretario di stato Usa Mike Pompeo ha annunciato ieri che, a partire dall’inizio di maggio, non ci saranno più deroghe di nessun tipo per le sanzioni imposte per isolare economicamente l’Iran. Ma il governo di Teheran ha dichiarato di essere in trattativa con i suoi partner commerciali per limitare l’impatto dell’escalation della tensione con gli Usa....

Disastro ambientale in Val d’Agri: un arresto e 13 indagati. Il ministro Costa: «Chi inquina non resta impunito»

Legambiente: «Applicazione della legge sugli ecoreati come richiesto nel nostro esposto»

Le indagini della Procura di Potenza grazie alle quali i Carabinieri del Noe, funzionalmente dipendenti dal ministero dell'ambiente, hanno eseguito un’ordinanza di arresti domiciliari nei confronti di un dirigente dell’Eni spa, all’epoca dei fatti responsabile del C.O.V.A. di Viggiano (Potenza). Il procedimento penale, nel cui ambito è stata emessa la misura cautelare, riguarda, in qualità...

L'influenza umana sul cambiamento climatico risale al XIX secolo

E’ iniziata molto prima di quanto credessimo in precedenza

Lo studio “Detection of human influences on temperature seasonality from the nineteenth century”  pubblicato su Nature Sustainability da un team di ricercatori dell’Accademia delle scienze cinese, del Met Office britannico, dell’università di Edimburgo e dell’università tedesca di Giessen, ha dimostrato che «Alla base della differenza di temperatura estate-inverno, l'influenza umana sui cambiamenti climatici può essere...

Contro la siccità dal Governo 260 milioni di euro per invasi ed impianti idrici

200 milioni di euro sono destinati alla realizzazione di 30 impianti idrici, mentre i rimanenti 60 milioni finanzieranno la progettazione di nuovi invasi

Il Governo ha firmato nei giorni scorsi il decreto ministeriale di adozione del primo stralcio del Piano nazionale del settore idrico - sezione invasi, attraverso il quale vengono assegnati 260 milioni di euro complessivi: 200 milioni di euro sono destinati alla realizzazione di 30 impianti idrici (12 saranno realizzati da Consorzi di bonifica), mentre i...

C'è sabbia del Sahara sulle Alpi, e la neve si scioglie prima

Ogni anno dal deserto finiscono in atmosfera circa 700 milioni di tonnellate di polveri che vengono trasportate in atmosfera, con conseguenze inaspettate

In pochi si aspetterebbero di trovare la sabbia del Sahara depositata sulle vette innevate delle Alpi, ma in realtà si tratta di un fenomeno tutt’altro che raro: dal gigantesco deserto africano si sollevano ogni anno circa 700 milioni di tonnellate di polveri che vengono poi trasportate in atmosfera, sopra le nostre teste, e finiscono per...

Dall'albero della gomma al pneumatico: una filiera lenta, per andare veloci

Un fotoreportage sulla vita dei farmer tra Thailandia e Indonesia, i primi protagonisti dell’approvvigionamento della gomma naturale

Il pneumatico è ormai un oggetto banale nell’immaginario collettivo del consumatore occidentale, del quale ci si occupa soltanto quando tocca cambiarlo, perché consunto o danneggiato; montato a dovere su un veicolo assolve al suo compito di scarrozzarci in giro, e tanto ci basta. È un peccato, perché si tratta di un oggetto che – se...

10.500 trote italiane importate nella Repubblica Ceca contenevano una sostanza vietata dal 2000

Il Verde Malachite ha effetti cancerogeni sui mammiferi, compresi gli esseri umani

Negli ultimi anni i veterinari della repubblica Ceca avevano trovato sporadicamente residui di verde malachite, una sostanza vietata nell’Unione Europea fin dal 2000 e che viene utilizzata come farmaco contro i parassiti e i funghi , ma che nei mammiferi, compresi gli esseri umani, può comportare effetti cancerogeni. Ma il portavoce della Státní veterinární správy...

I misteriosi delfini di fiume aiutano a decifrare la comunicazione dei mammiferi marini (VIDEO)

Più chiacchieroni durante una tempesta. Delfini di fiume e marini utilizzano i suoni per compiti diversi

Si pensava che i misteriosi ed elusivi delfini di fiume dell’Araguaian (Inia araguaiaensis) brasiliani - che nel 2014 sono stati identificati come una specie diversa rispetto agli altri botos: i delfini del Rio delle Amazzoni o inia  (Inia geoffrensis) e  il delfino boliviano (Inia boliviensis) -  fossero solitari e quindi con una struttura sociale limitata che...

Buona Pasqua da greenreport.it

La redazione di greenreport.it augura una Pasqua di pace a tutti i suoi lettori, di qualunque credo e religione. L'aggiornamento delle notizie riprenderà nella mattinata di martedì 23 aprile. Auguri! la Redazione

A Roma migliaia di giovani a manifestare per il clima, insieme a Greta

«Le emissioni continuano a crescere, il nostro futuro è stato venduto perché poche persone possano fare molti soldi. Non dovremmo essere noi a lottare per il futuro e invece eccoci qui, perché non si vede alcun cambiamento politico»

«Grazie Roma! Ben oltre 20.000 persone in Piazza del Popolo! Vi amo tutti!». Greta Thunberg è appena scesa dal palco allestito nella Capitale – e alimentato da 120 biciclette –, e la sua presenza a Roma è solo il fiore all’occhiello del successo che ancora una volta i giovani promotori delle manifestazioni Friday for future...

I giovani italiani tornano in piazza contro i cambiamenti climatici

Affrontare la situazione costerebbe meno che pagarne le conseguenze: basterebbe iniziare spostando i sussidi alle fonti fossili verso le rinnovabili per avviarci concretamente sulla giusta strada

In Piazza del Popolo, a Roma, ragazze e ragazzi da tutta Italia stanno tornando a far sentire forte e chiara la loro voce contro l’inazione della politica sul fronte dei cambiamenti climatici: oggi l’arma in più è Greta Thunberg, la 16enne attivista svedese che ieri è ha ispirato il movimento Friday  for future e ieri...

Cambiamenti climatici, Sir David Attenborough: la catastrofe è vicina, abbiamo poco tempo

Senza azioni urgenti, entro il prossimo decennio danni irreversibili al mondo naturale e collasso delle nostre società

Il 92enne Sir David Attenborough, il più famoso divulgatore scientifico del mondo, ha delineato nel programma della BBC  “Climate Change - The Facts”  le dimensioni della crisi climatica che sta affrontando il pianeta. Secondo Attenborough siamo di fronte a «danni irreversibili al mondo naturale e al collasso delle nostre società. Ma c'è ancora speranza, se...

Sussidi ambientalmente dannosi, il ministero dell'Ambiente (ri)pubblica il catalogo

Muroni: anche il Def da questo punto di vista «è debole e deludente, presenta investimenti pubblici al minimo storico e non attacca neanche i 14 miliardi di sussidi diretti e indiretti ai combustibili fossili censiti al 2016»

Che fine ha fatto il catalogo dei sussidi ambientalmente dannosi e favorevoli, che il ministero dell’Ambiente a norma di legge (art. 68 della Legge 28 dicembre 2015, n. 221) dovrebbe aggiornare entro il 30 giugno di ogni anno? Ad oggi c’è un’unica edizione: la prima, pubblicata nel 2017 dal precedente Governo con dati riferiti al...

Quale futuro per la geotermia? Ecco com'è andato il confronto tra Enel e sindacati

Il quadro sugli investimenti e lo sviluppo del settore si conferma compromesso da un contesto regolatorio incerto, a partire dagli incentivi ancora in bilico

Dopo mesi di silenzio da parte di Enel green power sul futuro della geotermia in Italia, in questa fase politicamente molto delicata con il rinnovo degli incentivi in bilico, si è tenuto a Roma l’annunciato confronto nazionale unitario con le categorie sindacali - Filctem-Cgil, Flaei-Cisl e Uiltec-Uil - per meglio comprendere la volontà aziendale sui possibili...

Energia da moto ondoso, Eni, CDP, Fincantieri e Terna insieme per sviluppare impianti su scala industriale (VIDEO)

Estensione della tecnologia, in particolare in prossimità delle isole minori

Oggi gli amministratori delegati di Cassa depositi e prestiti (CDP), Fabrizio Palermo, Giuseppe Bono, di Terna Luigi Ferraris e di Eni Claudio Descalzi hanno firmato un accordo non vincolante per lo sviluppo e la realizzazione su scala industriale di impianti di produzione di energia dalle onde del mare. In un comunicato congiunto si legge che...

Gli indigeni maya del Guatemala autoproducono energia e accusano Enel Green Power

Il mini-idroelettrico comunitario ha permesso lo sviluppo di nuove attività economiche

Il villaggio 31 de Mayo, abitato da indigeni Ixil e Quiche, si trova nell’eco-regione di Zona Reina del municipio di Uspantán del l dipartimento di Quiché, nel  nord-ovest del Guatemala, a circa 300 Km a nord di Città del Guatemala ed è stato il primo dei 4 dell’area a costruirsi una propria centrale idroelettrica. Gli...

Dalla carta alla pianta: ciliegi e mirti indiani fioriscono grazie ai fanghi delle cartiere

Career, il progetto che usa i fanghi cartari per il recupero del verde urbano

Questa primavera alla vegetazione dell’Area della Ricerca del Cnr di Pisa si sono aggiunti ben 26 ciliegi da fiore (Prunus serrulata Kanzan) e 26 mirti delle Indie (Lagerstroemia indica, piante che provengono dal progetto “Career: dalla carta alla pianta” che ha sperimentato l’uso di fanghi cartari per il recupero del verde urbano, conclusosi nel 2018. Francesca...

Attività antropiche ed avifauna di alta montagna: non tutto il male vien per nuocere?

Gli uccelli alpini possono subire effetti negativi, ma anche trarre benefici dalla presenza dell'uomo

Gli habitat di alta quota sono soggetti a molte pressioni antropiche. Queste includono i cambiamenti climatici e le variazioni di uso del suolo come la costruzione di infrastrutture e la modificazione degli habitat naturali in favore di attività ricreative. Tuttavia, alcune specie selvatiche si dimostrano particolarmente adattabili, e riescono ad ottenere dei benefici dalla presenza...

Sequestrate in Cina 2.748 zanne d'avorio. Wwf: «Strage elefanti ancora all'ordine del giorno»

Per ottenerle sono stati massacrati 1.374 pachidermi. «Questo anche perché molti paesi, come l’Italia, consentono ancora oggi di commerciare l’avorio che corrisponda a certe caratteristiche»

Circa 20.000 elefanti africani vengono uccisi ogni anno, 55 al giorno, a causa del commercio illegale di avorio, un fenomeno tornato in questi giorni alla ribalta della cronaca a causa di un sequestro da record messo a segno in Cina dalle autorità locali: come informa il network Traffic nell’occasione sono state infatti requisite ben 2.748...

Rifiuti, entro due anni in Italia anche le discariche saranno finite: servono impianti

Si producono ogni anno 135 milioni di tonnellate di rifiuti speciali e circa 30 milioni di tonnellate di rifiuti urbani: dove li mettiamo? Necessari investimenti per 10 miliardi di euro

La gestione dei rifiuti in Italia vive da diversi anni una fase critica e contraddittoria, contraddistinta da: obiettivi europei ambientali ambiziosi, un quadro normativo italiano complicato quanto incerto e un generalizzato clima ostile dell’opinione pubblica verso qualsiasi tipo di impianto di trattamento, compresi quelli di riciclo: una sindrome Nimby che sempre più spesso la classe...

Rifiuti, la raccolta dei Raee in Italia sfonda il muro delle 300mila tonnellate

Arienti: «Il percorso per raggiungere i target fissati dall’Unione europea è ancora lungo e non privo di ostacoli, a partire dal perdurare di una disomogeneità territoriale»

Nel 2018 per la prima volta dall’avvio dell’operatività del Centro di coordinamento Raee e per il sistema dei consorzi ad esso aderenti la raccolta di Raee – i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche – ha superato le 310 mila tonnellate, in crescita del 4,8% rispetto al 2017. A certificarlo è il rapporto annuale presentato oggi...

In Italia crescono mobilità a piedi ed in bicicletta ma anche le auto in circolazione

Il Piano Nazionale Energia e Clima del Governo troppo timido e insufficiente anche per i trasporti

«Lieve miglioramento della qualità dell’aria ma nelle città continuano gli sforamenti dei limiti normativi. Aumento degli spostamenti della mobilità attiva a piedi ed in bicicletta, tiene il trasporto pubblico ma cresce ancora il numero di auto e moto nelle città ed aree metropolitane. Complessivamente la mobilità sostenibile urbana delle grandi città non registra grossi miglioramenti...

Entro 3 anni le auto elettriche potrebbero diventare più economiche di quelle a benzina

Bloomberg: auto elettriche più performanti e con batterie e componenti sempre meno costosi

Le batterie sono diventate sempre più piccole ed economiche molto più velocemente del previsto, tanto che gli esperti di Bloomberg New Energy Finance  (BNEF) hanno dovuto rivedere ogni anno le loro proiezioni per i veicoli elettrici Nel 2017 BNEF diceva che «il crossover point in cui i veicoli elettrici saranno più economici rispetto a un...

Un’Europa più equa e sostenibile entro il 2024. Appello ai futuri eurodeputati

Le organizzazioni della società civile Europea lanciano The Fair Times

Cinque organizzazioni europee della società civile - Fair Trade Advocacy Office (Ftao), Ifoam - organizzazione per l’agricoltura biologica, International family of Catholic social justice organisations (Ifoam), Ripass Europe (la rete europea per la promozione dell’economia solidale e sociale) ed Ecolise (la rete europea delle iniziative di comunità sulla sostenibilità e la lotta al cambiamento climatico)...

La causa delle piogge estreme dell’uragano Maria è stata il cambiamento climatico

Un uragano così devastante è 5 volte più probabile che avvenga oggi che negli anni ‘50

Il 20 settembre 2017 il super-uragano Maria colpì Puerto Rico con venti a 155 miglia all'ora, causando oltre 90 miliardi di dollari di danni e, secondo i dati ufficiali, 2.975 morti, cifra che fonti indipendenti portano a 5.000 decessi totali. Mentre Puerto Rico sta ancora cercando di riprendersi da quella tragedia, lo studio “Extreme Rainfall...

Un vaccino per la malaria che promette il 100% di successo

Verrà testato nel 2020 a Bioko, un’isola della Guinea Equatoriale

Nature ha dato la notizia che «Un vaccino contro la malaria in grado di fornire fino al 100% di protezione contro la malattia sarà testato per la prima volta in un'ampia sperimentazione clinica, per studiarne l'efficacia in condizioni reali». La sperimentazione comincerà nel 2020 a Bioko, un'isola di 2.017 km2 al largo della costa del Camerun...

Per la Corte costituzionale legittimo l’assorbimento della Forestale nei Carabinieri

Riceviamo e pubblichiamo il commento del giurista Carlo Alberto Graziani

Il 16 aprile la Corte costituzionale ha cantato il De profundis per il Corpo forestale dello Stato, oramai definitivamente assorbito nell'Arma dei Carabinieri. Il comunicato stampa emesso dalla Corte si limita a parlare di "bilanciamento non irragionevole tra le esigenze di riorganizzazione dei servizi di tutela forestale e quelle di salvaguardia delle posizioni del personale...

Ricerca italiana fotografa il gatto dorato, il felino più raro dell’Africa

Le foto-trappole confermano per la prima volta la presenza del rarissimo carnivoro in Tanzania

Una ricerca condotta per approfondire lo stato della biodiversità di una foresta pluviale, nella Tanzania nord-occidentale, al confine con l’Uganda, ha dato una bella sorpresa: è stato individuato per la prima volta in Tanzania l bellissimo gatto dorato che ha un areale ristretto alle foreste dell’Africa tropicale e che fino a ora non era stato...

Sono stati gli antichi romani a portare i conigli in Gran Bretagna

Una scoperta rivela che i conigli arrivarono in Inghilterra 1000 anni prima di quanto si pensasse

I conigli sono originari della Spagna e della Francia e finora si pensava che in quello che è l’attuale Regno Unito fossero stati introdotti nel Medioevo, ma una nuova scoperta porta indietro di oltre un millennio il loro sbarco nelle isole britanniche. Infatti, la datazione al radiocarbonio di un osso che è stata dissotterrata nell’area...

Un'Italia da chiacchiere e distintivo sull'economia circolare

Il recepimento delle nuove direttive europee è fermo in Senato da cinque mesi, e dal Governo ancora non c’è traccia della normativa End of waste: bloccato un settore che può valere 149mila posti di lavoro al 2025

Nel nostro Paese si sprecano ormai i convegni e gli applausi spesi in favore dell'economia circolare, ovvero per un modello economico in cui il valore dei materiali viene il più possibile mantenuto o recuperato e dove gli scarti sono ridotti al minimo, ma in pratica le istituzioni nazionali stanno facendo molto poco per raggiungere quest’obiettivo....

Una Strategia nazionale sui rifiuti per dare gambe all'economia circolare

Perrotta: il settore oggi si trova ad affrontare «un quadro normativo farraginoso quanto lacunoso e un clima ostile nell’opinione pubblica, cavalcato da decisori politici Nimby»

La mancanza di una politica industriale coerente in fatto di economia circolare sta producendo un amaro paradosso nel nostro Paese: proprio mentre si invoca a gran voce un modello di sviluppo più sostenibile, in concreto sono molto pochi i progressi effettivamente conseguiti sia sul piano della sostenibilità ambientale sia su quello occupazionale. Temi che sono...

Agenda Onu per lo sviluppo sostenibile, a che punto è l'Italia? Dall'Istat il rapporto sugli Sdgs

Il 2030 è sempre più vicino, ma l’Italia è ancora molto lontana dal raggiungere gli obiettivi che si è data

I Sustainable development goals (Sdgs) sono i 17 obiettivi per il 2030 promossi dall’Onu nell’ambito dell’Agenda per lo sviluppo sostenibile: un orizzonte al 2030 per i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite che anche l’Italia si è impegnata ad onorare, e che ha lo scopo di ridurre la povertà e le molte forme di disuguaglianza...

Greta e il Papa: «Mi ha detto di andare avanti»

In Italia sui sussidi le fossili battono le rinnovabili: alle fonti inquinanti vanno quasi 19 miliardi di euro all’anno, a quelle pulite poco più di 14 miliardi. «Basta con l’incomprensibile regalo alla lobby del petrolio che inquina il clima del Pianeta e l’aria del nostro Paese».

Greta Thunberg è a Roma  e sulla sua pagina Facebook ha scritto: « Oggi mi sono incontrato con papa Francesco. L'ho ringraziato per aver parlato così chiaramente della crisi climatica. Mi ha detto di andare Avanti». Domani Greta incontrerà la presidente del Senato Casellati e poi parteciperà venerdì alla manifestazione per il clima a piazza...

Al via la seconda edizione di Condomini aperti: esperienze e progetti di riqualificazione energetica e di sharing

Un nuovo modo di vivere in condominio promosso dalla campagna CIVICO 5.0

Raccolta differenziata, lavanderia condominiale, automobile condivisa, “collettivizzazione” di attrezzature e di competenze, sale comuni, cucine comuni, pranzi condominiali periodici, librerie condivise, bici condivise, casette dell’acqua, condivisione spazi per il lavoro, mutuo sostegno alla quotidianità, gruppi di acquisto, verde condominiale. Ma anche impianti fotovoltaici, lampade led per gli spazi comuni, isolamento termico di facciate, tetti e...

Le microplastiche volano fino alle montagne più remote

Uno studio in un’area remota dei Pirenei conferma la presenza pervasiva delle microplastiche

Lo studio “Atmospheric transport and deposition of microplastics in a remote mountain catchment”, pubblicato su Nature Goescience da un team di ricercatori  francesi e britannici ha  raccolto per 5 mesi campioni in un'area montana isolata dei Pirenei che segnano il confine naturale tra Francia e Spagna, scoprendo che anche in quella zona remora e disabitata...

60 anni di dati dimostrano l'aumento della plastica negli oceani (VIDEO)

Il CPR, trainato in mare fin dal 1931, ha accidentalmente creato dati sulla storia della plastica negli oceani

E’ dal 1957 che il Continuous Plankton Recorder (CPR) viene rimorchiato nel Nord Atlantico e nei mari adiacenti e in oltre 60 anni di lavoro ha percorso oltre 6,5 milioni di miglia nautiche con l’obiettivo iniziale e principale di raccogliere campioni di plancton pelagico, un’attività che le navi da ricerca britanniche avevano iniziato già nel...

Earth Day, Confindustria: i chioschi dell’acqua un aiuto per il Pianeta

In Italia 2.000 chioschi dell’acqua fanno risparmiare tonnellate di plastica e di emissioni di CO2

Il 22 aprile si celebra l'Earth Day, la giornata mondiale della terra,  e per Associazione Aqua Italia/ANIMA-Confindustria «è l’occasione per riflettere sulle modalità più efficaci per preservare la salute della Terra il più a lungo possibile». L’associazione imprenditoriale ricorda che «Grazie a numerose campagne mediatiche e istituzionali si è creato un forte movimento Plastic Free in...

17 aprile, Giornata mondiale della lotta contadina

Gli agricoltori sono sempre di più soggetti a pressioni da parte dell’agroindustria e a pratiche commerciali sleali, divenendo l’anello più debole della filiera del cibo

Mentre sosteniamo e partecipiamo con convinzione ai movimenti che chiedono un’azione urgente per arginare le conseguenze dei cambiamenti climatici, non possiamo dimenticare chi, per rivendicare una distribuzione equa delle risorse naturali, ha perso la vita: il 17 di aprile di 23 anni fa, diciannove manifestanti del “movimento sem terra” venivano uccisi dalla polizia brasiliana a...

Sequenziato il genoma del primo animale che vive nelle estreme profondità oceaniche: è uno snailfish

Gli adattamenti per sopravvivere alle altissime pressioni e nel buio della Fossa delle Marianne

Il Mariana Snailfish (Pseudoliparis swirei) non è una creatura particolarmente attraente: è molliccio e traslucido, ma è il primo animale proveniente dalle profondità estreme dell'oceano a cui sia stato sequenziato il genoma. E secondo lo studio “Morphology and genome of a snailfish from the Mariana Trench provide insights into deep-sea adaptation”, pubblicato su Nature Ecology &...

Italia chiama Europa: dal Wwf un Patto per la sostenibilità, in vista delle elezioni

Il Panda spiega che senza l'Ue «il nostro Paese non solo sarebbe stato ancor più allo sbando, ma avrebbe subito danni ancora più pesanti con ricadute ambientali tipiche dei Paesi in via di sviluppo»

La giovanissima attivista svedese Greta Thunberg, attesa in Italia nei prossimi giorni, ha fatto tappa oggi all’Europarlamento lanciando un accorato appello in vista del prossimo appuntamento elettorale: «I giovani possono fare molte cose per migliorare la situazione, in particolare per mettere pressione sulle persone al potere. È essenziale votare alle elezioni europee». Perché se oggi...

Elezioni Ue, sono in Italia gli elettori più preoccupati per clima e inquinamento atmosferico

Circa l’85% dei cittadini chiamati al voto ritiene importante che i partiti mettano le tematiche ambientali tra le loro priorità

L’Europarlamento è l'unica istituzione Ue i cui membri sono eletti direttamente dai cittadini, e tra il 23 e 26 maggio – la data che riguarda anche l’Italia – in 400 milioni saranno chiamati al voto per avviare la prossima legislatura: che posto avrà l’ambiente in queste elezioni cruciali? Secondo l’ultimo sondaggio Ipsos, finanziato dall’European climate...

GreenToscana